Spazio PA

FMPS – Bando SIENAindivenire – SCADENZA 17 SETTEMBRE 2018

L’edizione 2018 del bando SIENAindivenire ambisce a far dialogare il punto di vista culturale (conservazione, valorizzazione, cura e accessibilità del patrimonio architettonico/artistico/sociale/umano) con quello educativo-esperienziale, al fine di ottenere elementi di comunanza tra i due aspetti, attraverso azioni proiettate anche a livello europeo e dirette specificatamente alle giovani e alle future generazioni.

Obiettivo del bando, coerentemente con quanto espresso per il 2018 - Anno europeo del patrimonio culturale, è stimolare le giovani generazioni a sviluppare una propria sensibilità verso ciò che le circonda, incoraggiandole a trovare nuove modalità nella fruizione, nell’accessibilità e interazione con il patrimonio tangibile e intangibile del territorio, considerati sia come elementi imprescindibili per una crescita individuale e collettiva, sia come attivatori di processi e di dialoghi intergenerazionali, interculturali, intersettoriali e internazionali.

Sono ammissibili – esclusivamente in forma di partenariati misti pubblico-privati, come meglio dettagliato in seguito - i soggetti rientranti nelle categorie seguenti, che devono essere interpretate in modo restrittivo e formale:

- Enti pubblici;

- Enti privati senza scopo di lucro (a solo titolo indicativo: fondazioni, associazioni riconosciute e non riconosciute, comitati);

- Cooperative sociali di cui alla L. 381/1991;

- Imprese sociali di cui al D. Lgs. 155/2006 e successivi decreti attuativi;

- Cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero;

- Imprese strumentali della Fondazione, costituite ai sensi dell’art. 1, c. 1, lett. h) del D.lgs. n. 153/1999.

Sono ammissibili al contributo partenariati con un ente capofila avente la sede legale nella Provincia di Siena.

Numero proposte presentabili Ogni soggetto potrà presentare soltanto 1 proposta in qualità di capofila o di partner progettuale (fanno eccezione i comuni o enti locali che, fermo restando il limite di 1 proposta in qualità di capofila potranno essere partner di più progetti ). Ambito territoriale Saranno ammissibili le proposte progettuali aventi quale ambito territoriale di intervento in via prioritaria la provincia di Siena.

Progetti ammissibili I progetti, per essere considerati ammissibili alla valutazione, dovranno riguardare un “luogo identitario” o una rete di “luoghi identitari” della provincia di Siena. Le proposte progettuali dovranno rientrare in uno, o più, dei seguenti ambiti:

i) programmazione di attività culturali (che prevedano anche eventuali e marginali opere di recupero e/o restauro) destinate in via prioritaria alle giovani-future generazioni: progettazione, produzione e fruizione di proposte culturali quanto più possibile attente all’accessibilità dei luoghi, all’internazionalizzazione, all’intersettorialità, alla coesione sociale, all’utilizzo di nuove tecnologie e/o dei social media;

ii) progettualità, possibilmente di respiro europeo, che coniughino la valorizzazione di “luoghi identitari” e la nascita e/o lo sviluppo di imprese culturali sul territorio;

iii) proposte progettuali, volte alla fruizione di un “luogo identitario”, specificamente indirizzate al mondo studentesco e/o universitario, coinvolgendo auspicabilmente la popolazione scolastica/ studentesca straniera e non presente/ residente a Siena, anche nella prospettiva di accogliere e mantenere sul territorio gli studenti in uscita dagli atenei cittadini. Si precisa che per le eventuali opere di recupero e/o restauro (correlate a specifici e dettagliati piani di attività e programmazione culturale, prioritariamente rivolti alle giovani e future generazioni) il “bene” oggetto di intervento dovrà essere di proprietà di soggetti ammissibili a contributo FMPS (a termini di bando e ai sensi del D. Lgs. 153/1999). Inoltre, saranno ammissibili costi per investimenti ammortizzabili (adeguamenti strutturali, restauri, acquisto arredi/allestimenti, attrezzature informatiche, etc.) non superiori complessivamente al 30% dell’eventuale contributo assegnato dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena; saranno pertanto rimborsabili in sede di liquidazione nella misura massima del 30% del contributo eventualmente concesso. Non saranno considerate comunque ammissibili le spese sostenute precedentemente alla presentazione della domanda di contributo.

Gli interventi potranno avere una durata massima di 2 anni.Essendo una priorità per la Fondazione Monte dei Paschi di Siena promuovere interventi con ricadute durevoli sul territorio, i progetti, ove possibile, dovranno indicare le modalità attraverso le quali verrà garantita continuità alle azioni avviate al termine del progetto finanziato. Nel caso in cui la tipologia di intervento non preveda una continuità nel tempo, l’ente richiedente dovrà indicarne la motivazione.

La Fondazione Monte dei Paschi di Siena, potrà sostenere la realizzazione degli interventi attraverso la concessione di un contributo economico non superiore ad € 40.000. La richiesta di contributo non potrà essere superiore ad € 40.000 e dovrà prevedere un cofinanziamento del 20%, calcolato sul costo complessivo del progetto. Il progetto dovrà contenere un budget di spesa, suddiviso in voci di costo dettagliate singolarmente, ed un piano finanziario dettagliato.

Le proposte potranno essere presentate soltanto in formato elettronico attraverso l’area riservata sul sito della Fondazione MPS www.fondazionemps. it. La registrazione nell’area riservata potrà essere effettuata fino al giorno prima la chiusura del bando. Soltanto l’ente capofila del partenariato dovrà registrarsi e presentare la richiesta per conto del partenariato. Il termine per la presentazione delle richieste di contributo è il 17 settembre 2018 alle ore 15.30.

Allegati al bando che ne costituiscono parte integrante e sostanziale sono :

- Formulario e relativi allegati (area riservata sito www.fondazionemps.it )

- Modello di piano dei costi/budget di spesa (area riservata sito www.fondazionemps.it )

- Manuale per la rendicontazione dei contributi economici concessi dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

 Per tutti i dettagli si allega il Bando 

  • 1
  • 2

Contatti

Piazza Duomo, 9 (c/o Provincia di Siena)
53100 SIENA (Siena)

Tel. +39 0577 241644

Centralino: Tel. +39 0577 2411 
www.terredisienalab.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dati societari

Terre di Siena Lab Srl
Società soggetta a Direzione e Coordinamento dell’Amministrazione Provinciale di Siena.

Sede Legale: Piazza Duomo 9 - 53100 SIENA
Capitale Sociale € 107.168,76 i.v.
C. F./P. IVA e N° iscr. Registro Imprese di Siena: 01422570521
N°R.E.A SI-146.479

Dove siamo